biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Menu

Il rumore del mondo : romanzo

Cibrario, Benedetta

Romanzo storico - Mondadori Arnoldo - 2018

Valuta questo titolo
L'ufficiale piemontese Prospero Carlo Carando di Vignon, di stanza a Londra, sposa Anne Bacon, figlia di un ricco mercante di seta. Quando, dopo essere stata vittima del vaiolo, arriva a Torino, Anne è molto diversa. La vita coniugale si annuncia come un piccolo inferno domestico, ma il suocero Casimiro la invita a occuparsi della proprietà del Mandrone, il cui futuro soltanto a lui - conservatore di ferro - sembra stare a cuore. Tra i due si stabilisce un'imprevedibile complicità e Anne matura amore e dedizione per la vita appartata e operosa che vi conduce. La storia della famiglia Vignon si intreccia ai fili dello spirito del tempo, e non di meno a quelli della seta. Anne Bacon scopre come conquistarsi un posto nella storia di un paese non ancora nato, di un orizzonte ideale che infiamma il mondo. Progressisti e conservatori, al di là degli schieramenti politici, si trovano davanti alla necessità di rispondere al cambiamento e lo fanno agendo - nell'economia, nel costume, nella morale, nella cultura [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
Se vuoi inserire un commento a questo documento o indicare con un voto da 1 a 5 la tua preferenza inserisci il tuo codice utente e la tua password dal pulsante Accedi in alto a destra.
Non sei ancora un nostro iscritto? REGISTRATI ON-LINE!!
  • 1 / 1 utenti hanno trovato utile questo commento
    14/01/2020   

    L' 800

    La storia dei personaggi di Anne e Prospero inserita nella storia d' Italia che sta andando verso l'indipendenza dall'Austria, in un lungo romanzo che avvince. In alcune pagine forse dilungandosi ma comunque interessando e suscitando curiosità, visto che pur non volendo essere un romanzo storico è sui documenti storici che procede il racconto. Del rumore del mondo riproduce le chiacchiere nei salotti, il fruscio della seta, il pennino che scorre sulla carta, fino al rumore dei cannoni e dei fucili della guerra.
    Hai trovato utile questo commento? SI NO   |   Segnala come inappropriato
  • 3 / 3 utenti hanno trovato utile questo commento
    02/06/2019
      

    Anne ha appena 19 anni quando sposa Prospero nobile militare torinese in missione diplomatica a Londra, amore a prima vista, matrimonio in tempi rapidissimi, lui riparte per il Piemonte e lei lo fa qualche settimana dopo cadendo però malata di vaiolo in Francia, si salva e lo raggiunge ma è subito evidente che non sarà un matrimonio felice. Condannata alla solitudine (non fisica forse ma emotiva sicuramente) Anne trova nel suocero una sorta di alleato ed amico. Cosimo così si chiama è poi il personaggio più interessante, uomo anziano, piemontese tutto di un pezzo, monarchico fino alla morte non accoglie di buon grado i cambiamenti del mondo che lo circonda ma è comunque in grado di comprenderli e di adattarsi cambiando ed evolvendo. Romanzo ambizioso ma eccessivamente lungo, il proliferare dei personaggi non giova alla profondità della storia (ho trovato francamente noiose le pagine dedicate a Theresa Manners). Sicuramente ben documentato e interessante proprio nelle parti più sociologiche e storiche, mi è sembrato debole nelle parti romanzesche e piatto nel raccontare la tragedia di una giovane donna sradicata dal suo mondo e lì subito abbandonata dal marito. Sia Anne che Prospero sembrano curiosamente privi di psicologia e con una scarsa capacità di introspezione, è il personaggio di Cosimo a svettare e a concentrare su di sé tutta l'attenzione ed è infatti l'unico perfettamente riuscito.
    Hai trovato utile questo commento? SI NO   |   Segnala come inappropriato